L’ILLUSIONE DI UN MOMENTO DI TERESA DE SIO

L’illusione di un momento di Teresa De Sio

A Te è un libro di poesie di Teresa De Sio, edito da Bertonieditore, in cui l’artista milanese d’adozione agita pensieri, speranze e sentimenti per farne versi che raggiungono l’anima di chi legge, sussurrando se stessa.

di Pasquale Di Matteo

A Te non è soltanto una raccolta di poesie, ma è il diario segreto di Teresa De Sio, artista a tutto tondo, capace di declinare se stessa attraverso le parole come già è capace di fare nelle linee sinuose delle sue evoluzioni su carta, che danno luogo a sublimi opere d’arte contemporanea.

Le poesie che compongono il libro sono scritte con parole che non arrivano in tutta la loro potenza espressiva, se ci si sofferma alla mera lettura visiva, ma sussurrano verità profonde se si conosce il linguaggio dell’anima.

Allora emerge il viscerale bisogno d’amore, di dare e di ricevere, che si manifesta ora in forma onirica, altre volte sotto forma di desiderio.

I versi scorrono suadenti, tra le pieghe degli attimi di vita di Teresa De Sio, non tanto nei ricordi da cartolina legati a particolari vicende, ma in quelli in cui protagoniste sono le pulsioni nate dai tormenti del vissuto e dai sentimenti provati.

Dammi l’illusione di un momento e arriverò a sera, è il grido disperato di una donna che non aspetta altro di scoprirsi amata da un amore sfuggito troppe vole, così come in Posami, dove la De Sio parla di un amore vero, puro, intenso, non concedendo spazi di manovra a storie prive di sentimento.

Tristezza e malinconia si respirano in ogni verso, soprattutto in poesie come Lacrima, Respiro, Gettata, in cui a scrivere non è certo la mente, ma un cuore violentato da una vita in cui i rimpianti sembrano superare i desideri.

Eppure, in questa raccolta vive anche la speranza, soprattutto in opere come Prendimi, E ti Ritrovo, E Poi.

E Teresa De Sio sprigiona la sua carica emozionale parlandoci del tempo che passa, nelle stagioni che si susseguono, un giorno dopo l’altro, nei passi articolati uno dopo l’altro, nelle pagine dei libri letti, i cui personaggi rimandano a protagonisti della sua vita reale.

In poesie come Cos’è Cambiato, si nota anche la rabbia per tanto amore inascoltato e per i sogni non ancora trasformati in realtà, come promesse non mantenute.

A Te, è un insieme di sentimenti trasformati in versi, in ricordi travagliati, in sogni e in speranze di un animo sensibile come è difficile trovarne al giorno d’oggi, come se Teresa De Sio fosse una viaggiatrice del tempo giunta a noi da un’epoca lontana, in cui i sentimenti avevano un valore ben più importante di quanto gli uomini contemporanei siano capaci di dare.

Ma nel labirinto dei tormenti dell’anima, la De Sio si pone anche domande, a se stessa prima che ad altri, quasi volesse convincersi di cercare la forza per spiegare le ali troppo a lungo ripiegate.

In Se ti dicessi, una splendida dichiarazione d’amore racchiude in sé anche l’esortazione che il cuore grida all’anima, perché ha bisogno di sapere, mentre quest’ultima teme proprio la risposta.

Per non soffrire ancora, allora, Teresa De Sio preferisce rifugiarsi nel sogno, perché nei mondi onirici non manca niente. Soltanto tutto.

A TE, di Teresa De Sio, si può richiedere in tutte le librerie fisiche, oppure acquistare sul sito Bertonieditore.com o sulla piattaforma Amazon.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...