ANTEPRIMA DEL PARLAMENTO EUROPEO: SIMONA VERONICA VERZICHELLI

Anteprima del Parlamento europeo: Simona Veronica Verzichelli

Simona Veronica Verzichelli sarà una delle protagoniste a LA FORZA DELLE DONNE, che si terrà il prossimo 6 marzo presso la sede italiana del Parlamento europeo, a Roma, con gli interventi dell’Europarlametare, On. Luisa Regimenti, e della Dott.ssa Antonella Sambruni, responsabile della Rete delle Donne europee.

di Pasquale Di Matteo

Simona Veronica Verzichelli, in arte SV Kelly, è una pittrice viscerale, che declina le estroflessioni dell’anima sulle tele, in un turbinio di colori attraverso i quali manifesta i tormenti suscitati dal vivere e rielaborati dal suo inconscio.

L’astrattismo della Verzichelli è un’espressione raffinata, un’esplosione di energia cromatica con cui si manifesta l’attenzione per l’ambiente circostante: natura, borghi, scorci metropolitani, esseri umani.

Le figure, in primo piano o riempitive in spazi aperti, sono macchie di luce appena accennate, a testimonianza di come all’artista non interessino la perfezione e il confezionamento dell’immagine presentata, ma l’essenza e ciò che sta dietro.

Un chiaro messaggio alla società contemporanea, dove, al contrario, l’immagine assume importanza fondamentale ed è troppe volte privilegiata rispetto allo spessore culturale e alla purezza dell’anima di ciascuno.

La Verzichelli, attraverso le sue scene, ricollega l’uomo al suo ambiente ed edulcora la ricerca spasmodica degli esseri umani di recitare i ruoli più congeniali, invitando, invece, a godere degli spazi che abbiamo intorno e, più metaforicamente, di quanto abbiamo a livello umano, di sentimenti.

Simona Veronica Verzichelli non si può comprendere fermandosi al mero senso visivo, perché le sue cromie e i suoi tratti trasognati sono espressione di un raffinato linguaggio del colore per cui è necessario conoscerne la grammatica.

Un’artista raffinata e astrattivamente di concetto.